Franca Contea: una regione senza tempo

Tra territorio, siti naturali e patrimonio, la regione Franca Contea saprà soddisfare la curiosità di ogni tipo di pubblico. Racchiudendo una miriade di luoghi da scoprire, questa regione è una destinazione ideale sia per gli sportivi che per i curiosi... E il soggiorno all'insegna della scoperta è assicurato!

Alain Bellefoy dirige dal 2002 l'INTER-HOTEL Eric Hôtel, una struttura a 2 stelle contemporanea situata a Dole, nel dipartimento del Giura. Dopo avere viaggiato e vissuto per molti anni ai quattro angoli della terra, è tornato nella regione d'origine per sistemarvisi e lavorare come albergatore. "È una splendida regione, autentica e verdeggiante, con abitanti molto gradevoli", dice per poi aggiungere: "Dole è una bellissima città", in particolar modo il centro. D'altronde, è classificata "città d'arte e di storia". La cittadina appartiene infatti ai grandi siti patrimoniali della Franca Contea. Se il campanile della collegiata è il simbolo di Dole, il suo edificio incarna la potenza di un tempo ormai passato... Passeggiando per il centro storico, non perdetevi il vecchio quartiere dei conciatori, che diede i natali a Louis Pasteur, di cui è ancora possibile visitare l'abitazione di famiglia.


Soggiorno di scoperta in Franca Contea

Se desiderate trascorrere un soggiorno nella regione per dedicarvi alla scoperta della Franca Contea, approfittate della Ligne des Hirondelles, una linea ferroviaria lunga 120 km che collega Dole a Saint-Claude. Lungo il percorso potrete apprezzare paesaggi mozzafiato, in cui le foreste si alternano alle alte vallate del Giura.

A sud di Dole, la città di Lons-le-Saunier gode della duplice vicinanza alla Svizzera e al Parco naturale regionale dei Vosgi. Il militare, poeta e autore de "La Marsigliese", Rouget de Lisle, è originario di questa cittadina. Ma ciò che ha reso famoso il centro di Lons-le-Saunier è soprattutto la fonte Ledonia, una fonte di acqua salata da cui deriverebbe il nome dato ai suoi abitanti (i "Lédoniens"). Davvero un luogo ideale per trascorrere un soggiorno benessere in Franca Contea. Va precisato che la regione vanta terreni molto ricchi, soprattutto di gemme, il che ha consentito lo sviluppo di numerose saline, tra cui quella di Lons-le-Saunier, ma anche quella di Arc-et-Senans che, non essendo più sfruttata da molto tempo, è oggi un'opera architettonica di grande levatura. I suoi edifici sono infatti oggi inseriti nel Patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Nel dipartimento del Doubs si trova Besançon, la cui cittadella, costruita nel XVII secolo dal celebre architetto Vauban, ne rappresenta l'emblema. È infatti questo il primo sito turistico della regione Franca Contea. Non perdetevi poi il giardino zoologico con l'insettario e il "noctarium", dove è possibile osservare numerosi mammiferi notturni. Besançon è anche rinomata per la qualità della vita e le innumerevoli aree verdi. La città è stata più volte proclamata "prima città verde di Francia". Dal porto turistico è possibile intraprendere varie escursioni fluviali. Lanciatevi alla scoperta del tempo… La zona di Besançon è famosa per i suoi orologi…Esplorate dunque il Museo del Tempo e il famoso orologio astronomico della città. Qui sta a voi padroneggiare il tempo!

La Franca Contea comprende anche il territorio di Belfort, che si contraddistingue per l'indipendenza culturale, come dimostrano gli influssi storici del paese di Andelnans. Arbouans, che sorge nelle vicinanze di Montbéliard, è una cittadina rinomata per il territorio locale. Questa città possiede inoltre un'architettura molto particolare, direttamente ispirata al forte influsso germanico subito in passato. Il castello dei duchi di Württemberg che domina la città rappresenta un autentico motivo di orgoglio locale.

Avventuratevi nel parco di Près-La-Rose e aggiratevi per i meandri del suo labirinto vegetale. Sotto il segno della natura e dello sport Formata per il 42% da aree boschive, la Franca Contea offre un'ambientazione favorevole alla pratica di numerosi sport all'aria aperta adatti a ogni pubblico e a tutte le età: escursioni, bicicletta o mountain bike, scalate, canoa-kayak o speleologia nel Gouffre de Poudrey, l'orrido più vasto di tutta la Francia, dove al termine dell'itinerario potrete ammirare un autentico spettacolo di suoni e luci. Anche la pesca con la mosca è un'attività molto apprezzata sia dai residenti che dai turisti. Potrete infine approfittare di numerosi siti naturali, come la fonte di Loue, le foreste di Chaux o di Chaillez oppure l'altopiano dei mille stagni… godendovi altrettante occasioni per passeggiare in Franca Contea.

Una cosa è certa: durante un soggiorno in Franca Contea non vi accorgerete del tempo che passa!

Questo sito web utilizza i cookie, che consentono di offrirvi messaggi pubblicitari adeguati ai vostri interessi, assicurando la misurazione dell'audience e la condivisione o il reindirizzamento verso i social network. (Più)
OK

Le piacerà un sacco essere fedele !

In tutta Europa la Carta Accent premia la sua fedeltà nei 550 hotel dei nostri 4 brand.

 

Ricerca prezzi e disponibilità in corso…
Attendere qualche secondo.