Un soggiorno alla scoperta del Pays-de-la-Loire

Un soggiorno alla scoperta del Pays-de-la-Loire

Situata tra le regioni Centro e Bretagna, la regione Pays-de-la-Loire è a cavallo tra terra e mare. È una regione dove INTER-HOTEL conta una ventina di esercizi, adatti a qualsiasi tipologia di soggiorno: affari o tempo libero, in coppia o in famiglia, per un fine settimana o per una vacanza. Ce n'è per tutti i gusti, come in questa bella regione in cui prevale la dolcezza del vivere.

Dal 2009, Charlotte e François Chovet dirigono l’INTER-HOTEL Londres Hôtel & Appartements, una struttura a 3 stelle, a Saumur, nel Maine-et-Loire. Una riconversione riuscita per questo ex ingegnere automobilistico e questa ex consulente in orientamento professionale, originari dell'Ardèche e dell'Alsazia. "Desideravamo avviare da tempo questa attività, basata sui rapporti interpersonali, il piacere di ricevere e il servizio alla clientela. Dopo 6 anni trascorsi a Angers, conoscevamo bene la regione e quando ci è stato proposto questo hotel del 1837, nel cuore di Saumur, abbiamo accettato senza esitazione. Avevamo trovato esattamente quel che cercavamo", dichiara la coppia.

Charlotte e François Chovet

Quando si chiede loro cosa apprezzano nella loro regione, Charlotte e François non hanno alcun dubbio. "I cinque dipartimenti della regione si articolano attorno alla Valle della Loira, e offrono ai visitatori tutta una tavolozza di paesaggi magnifici e numerosi siti turistici, tanto culturali quanto ludici, di che soddisfare grandi e piccini. Naturalmente, siamo molto legati al Val-de-Loire, il più grande sito naturale della Francia iscritto al Patrimonio Mondiale dell'UNESCO e che si estende da Saumur a Angers".

Infatti, bisogna lasciarsi trasportare lentamente lungo questo fiume selvaggio per scoprire le numerose specificità di questa parte della Loira. La regione è anche famosa per i numerosi parchi e giardini. D'altro canto, è la "culla" dei giardini alla francese. Durante il soggiorno, lasciatevi affascinare anche dalla diversità dei siti trogloditi nei pressi di Doué-la-Fontaine. Lo splendido zoo vi condurrà dal canyon dei leopardi alla grande valle dei rinoceronti neri, passando per il ristorante che vi offrirà una vista mozzafiato sulla valle delle giraffe. A pochi chilometri da qui, non dimenticate di scoprire il parco alberato dei sentieri della rosa.

Il Maine-et-Loire è inoltre il dipartimento della bella città di Beaupréau, ricca di numerosi punti in cui ammirare il panorama, aperto su prati a perdita d'occhio. La visita della chiesa di Notre-Dame-de-Beaupréau, o ancora quella di la Pommeraye sarà l'occasione per scoprire le bellissime vetrate storiche, che ripercorrono gli episodi della storia di Francia. La città di Cholet, dove l'industria tessile rappresenta un'attività secolare risalente al XII secolo, è fiera della propria eredità: vi scoprirete la sorprendente storia del "fazzoletto di Cholet", ma anche il suo museo del tessile o ancora, per gli appassionati di shopping, il "Circuito delle marche" composto da 25 outlet che propongono sconti tutto l'anno.

Proseguirete il vostro periplo lungo la Loira, dato che all'epoca questo fiume era una delle principali arterie commerciali della regione, per giungere alla Loira Atlantica. Nantes e le cittadine circostanti, Orvault, Boufferé e Carquefou vi danno il benvenuto e fungeranno da testa di ponte verso la splendida La Baule, rinomata per le sue spiagge di sabbia fine, i suoi casinò e i suoi centri di talassoterapia.

> Castillo de los duques de Bretaña en Nantes 

Ma Nantes, la città dei duchi di Francia, è anche la "grande vicina" della sorprendente città di Saint-Nazaire, soprannominata la piccola California bretone, autentico porto affacciato sul mondo. Durante la vostra visita, entrerete dietro le quinte del cantiere navale, dove sono nati i più bei transatlantici al mondo: il Normandie, il France o il Queen Mary 2. Tutti nomi di prestigio che rievocano il lusso, gli eccessi e il fascino di un tempo. A bordo del transatlantico Escal'Atlantic, una ricostituzione, viaggerete e rivivrete i fasti di questi giganti dei mari. Potrete anche tuffarvi nell'atmosfera di un sottomarino, l'Espadon, unico nel suo genere, poiché si tratta dell'unico sottomarino ancora galleggiante che si possa visitare. Fu il primo sottomarino a fare scalo oltre il circolo polare.

Un po' più a Sud, entrerete in Vandea. Non perdetevi lo scalo presso la stazione balneare di Les Sables-d'Olonne, che ha acquisito una fama internazionale grazie alla mitica regata in solitario Vendée Globe. Non dimenticate di passeggiare sul terrapieno che costeggia la grande spiaggia, o ancora nell'Ile Penotte, un quartiere pittoresco nel cuore della città, le cui facciate sono decorate con mosaici di conchiglie multicolori. A est, la Verrie situata nei pressi di Herbiers vi sedurrà con la sua cornice pittoresca, i vicoli sinuosi, le colline scoscese e i sentieri fioriti e profumati.

Più ancorata alla terra, la città di La-Roche-sur-Yon issa fieramente le testimonianze del suo passato glorioso: fu scelta come capoluogo dall'imperatore Napoleone che decise, all'indomani della Rivoluzione francese, di ricostruire la città per farne un simbolo di pace e di rinnovamento economico. Una scommessa vinta! Per scoprire il ricco patrimonio della città, percorrete i sentieri del "Circuito Napoleone". Approfittate del soggiorno in Vandea per visitare il Parco del Puy du Fou, il cui successo degli spettacoli diurni, ma anche notturni, hanno varcato le frontiere. Infine, sempre più nell'entroterra, in occasione di una passeggiata nel Distretto di Chantonnay, gli appassionati di enologia non resisteranno alla degustazione dei vini fermi o frizzanti della regione.

Sul lato opposto, a Nord della Loira, due dipartimenti offrono la possibilità di un soggiorno all'insegna della natura o dello sport. La Sarthe è nota a livello mondiale per il suo famoso circuito automobilistico, dove si svolge ogni anno la 24 Ore di Le Mans, vicino alla città di Saint-Saturnin. Fate una sosta anche a Le Mans, per scoprirvi il centro storico di rara bellezza e il festival "La Nuit des Chimères", che ne valorizza il magnifico patrimonio.

Infine, visitate Mayenne, ultimo dipartimento della regione, fiero della sua identità naturale e del dinamismo della sua capitale storica, Laval, il cui agglomerato si estende sino alla città di Vaiges. Considerata uno dei più bei siti francesi, Château-Gontier vi offrirà un patrimonio degno di nota e una qualità di vita riconosciuta. "La regione invita davvero ad assaporare il tempo", aggiunge Charlotte Chovet. "Vi regna un'autentica quiete, che offre una pausa rigenerante alle nostre vite impegnate. Tutto ciò si riflette anche nei rapporti che si possono instaurare con gli abitanti della regione, i quali sono particolarmente cordiali. Non per nulla la "Loira in bicicletta", che offre circa 500 km di piste ciclabili lungo la Loira, ha tanto successo!". "Abbiamo la fortuna di godere di paesaggi rimasti autentici", aggiunge François. La pietra bianca di Tuffeau, che caratterizza non solo i castelli della Loira ma anche gli edifici, dà una bella luminosità al panorama, ammirabile da diversi punti".

La Loira

Il Pays-de-la-Loire è una regione luminosa, che saprà affascinarvi, per una breve pausa, un fine settimana rilassante nella natura o un soggiorno all'insegna del riposo, della scoperta o dello sport. Che preferiate la terra o il mare, la regione saprà offrirvi esattamente ciò che cercate.

Questo sito web utilizza i cookie, che consentono di offrirvi messaggi pubblicitari adeguati ai vostri interessi, assicurando la misurazione dell'audience e la condivisione o il reindirizzamento verso i social network. (Più)
OK

Ricerca prezzi e disponibilità in corso…
Attendere qualche secondo.