Provenza-Alpi-Costa Azzurra: terra segreta

Provenza-Alpi-Costa Azzurra: terra segreta

Chi dice Provenza-Alpi-Costa Azzurra dice sole, cicale, calore e dolce far niente, ma il fascino di questa regione non si limita soltanto a queste parole. Incastonato tra mare e montagna, il territorio saprà sorprendervi con i suoi tesori insospettati. "In Provenza-Alpi-Costa Azzurra si ritrova tutta la storia dell'umanità: la preistoria, l'antichità con i Greci e i Romani, o ancora l'epoca medievale... Le tracce di queste diverse civiltà hanno segnato la nostra terra" sottolinea il Sig. Krajecki, direttore dell'INTER-HOTEL Souléia (nella foto a destra).

"Avignone gode, dal canto suo, di un patrimonio architettonico e culturale di una rara ricchezza", suggerisce il titolare dell'hotel. Chi non ha mai sentito parlare della Città dei Papi o del suo famoso festival di teatro, il più importante al mondo? Sempre nel Vaucluse, ai piedi del Mont Ventoux, la vetta più alta della Provenza, troverete la città di Entraigues-sur-la-Sorgues, situata nei pressi di Avignone. Spingendosi un po' più in là, verso le Alpi, Cavaillon, città famosa per il melone, vi aprirà le porte del Lubéron: qui tutto è colori e sapori, terra d'ocra, la regione è soprattutto nota per i suoi campi di lavanda.

< Città di Avignone

"Varcando la barriera delle Alpilles, le montagne si innalzeranno progressivamente di fronte a voi. Gap gode di una natura generosa" aggiunge il Sig. Krajecki. La città si trova nei pressi di uno dei sei Parchi Nazionali della Francia: il Parco degli Ecrins. A Tallard, al crocevia delle Alpi e della Provenza, apprezzerete la campagna incontaminata delle Alte Alpi, con le montagne sullo sfondo. Ma la regione PACA, considerata la Sun Belt europea, è soprattutto nota per la sua "French Riviera": Grasse la capitale mondiale dei profumi (nei pressi di Mouans-Sartoux), Beaulieu-Sur-Mer, Antibes e la vicinissima stazione balneare di Juan-les-Pins, Villeneuve-Loubet, Cannes-La-Bocca e i suoi palazzi, Nizza e il suo centro storico... Altrettante città che potrete scoprire percorrendo la famosa Strada Panoramica. Un panorama di paesaggi vertiginosi, dove la montagna si tuffa nel mare.

Dal XIX secolo, la regione ha sempre attirato le élite e le star del mondo intero: palazzi, casinò, festival di fama internazionale, la costa brilla di mille luci! Più a ovest, la fascia costiera del Var funge da luogo di transizione. Il porticciolo di pescatori di Saint Raphaël ha acquisito nel XIX secolo lo status di città di villeggiatura e stazione balneare, grazie a una cornice privilegiata, ai piedi del Massiccio dell'Esterel. Dopo aver trasmesso a lungo un'immagine di città "industriale", Tolone si apre oggi al turismo, svelando i suoi numerosi assi naturali. Non dimentichiamo che, sul suo stemma, la città issa i colori del sole e del mare. Sorprendenti e magiche, "le calanche di Cassis sono davvero imperdibili" quando si giunge nelle Bouches-du-Rhône. Proseguendo il cammino verso Marsiglia, sarete affascinati dai paesaggi incantevoli e tipicamente mediterranei del massiccio delle Calanche: le acque turchesi lambiscono i massicci rocciosi, all'ombra dei pini. I sentieri vi faranno scoprire "una flora e una fauna ricchissime" aggiunge il titolare dell'hotel.

Le calanche di Marsiglia

Questo piccolo paradiso offre inoltre agli appassionati di immersioni subacquee fondali marini d'eccezione. Se alcune insenature sono accessibili solo via mare, il porticciolo di Cassis vi accoglierà e vi farà imbarcare per una piccola crociera, per scoprire i tesori naturali delle calanche. La Provenza trabocca di sapori e sentori: lavanda, olive, miele, tartufo, i dolcetti calissons di Aix, le prugne di Brignoles... Nel corso delle vostre passeggiate, è molto probabile che incappiate in uno dei numerosi mercati provenzali. Lasciatevi tentare dalla miriade di sapori, la cui dolcezza illanguidisce i sensi.

Avvicinandovi alla Provenza, sarà Aubagne, capitale delle statuine del presepe e città natale di Marcel Pagnol, ad aprirvi le sue porte. La cittadina vi invita a scoprire la casa in cui nacque Pagnol, dove è raccontata la storia del famoso scrittore e cineasta. Come Biot, riconosciuta per l'arte della ceramica, anche Aubagne è rinomata per il vasellame artigianale provenzale, particolarmente diffuso nelle numerose botteghe della città. Poco distante, sorge il borgo del Castellet. "Pittoresco e medievale", questo luogo abbarbicato in vetta alla montagna vi sedurrà con il suo "fascino tipicamente provenzale, i suoi vicoli, le botteghe degli artigiani…" spiega l'albergatore. Il paese è orgoglioso di aver fatto da sfondo al celebre film di Marcel Pagnol "La moglie del fornaio". Il vostro accento inizierà a cantare quando citerete i porticcioli di Martigues, la Venezia provenzale, o Salon-de-Provence, città del sapone di Marsiglia.

Marsiglia, l'indomita città focese, ha da sempre rivendicato la sua identità culturale. È la più antica città francese. Città cosmopolita, segreta, rivela il suo fascino solo a coloro che sanno osservarla. Marsiglia possiede un ricco patrimonio, carico di storia. Con le sue spiagge, il vecchio porto, il quartiere caratteristico del Panier, l'emblematica Bonne Mère che domina la città, in cima alla basilica di Notre-Dame de la Garde, il polo culturale del MUCEM (Museo delle Civiltà dell'Europa e del Mediterraneo) e la sua imponente architettura... Ce n'è proprio per tutti i gusti! Marsiglia è una città dall'identità forte, designata capitale europea della cultura nel 2013.
Cattedrale di Marsiglia

La regione PACA è inoltre il luogo ideale per dedicarsi alla pratica sportiva: trekking e sci sui massicci alpini e prealpini, sport nautici lungo la costa... o semplicemente dolce far niente. I più festosi apprezzeranno la Feria d'Arles e il "sorriso accogliente e caloroso" della gente del Sud. È una meta di cui non si può fare a meno e che si riscopre a ogni visita, una regione abbagliante.

"Con 300 giorni di sole all'anno, le sue colline, la fascia costiera e la tipica parlata dei suoi abitanti, la regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra è una meta "eccezionalmente accogliente", conclude il Sig. Krajecki.

Questo sito web utilizza i cookie, che consentono di offrirvi messaggi pubblicitari adeguati ai vostri interessi, assicurando la misurazione dell'audience e la condivisione o il reindirizzamento verso i social network. (Più)
OK

Ricerca prezzi e disponibilità in corso…
Attendere qualche secondo.